Oche a Vallevecchia

Le prime giornate fredde d'autunno ci hanno regalato la presenza di 9 oche selvatiche (Anser anser) nella zona umida Canadare di Vallevecchia.

Saranno le avanguardie dei grandi stormi che arrivano in genere a febbraio negli inverni più freddi? Questi, negli ultimi anni hanno preferito le valli più interne della laguna di Caorle, attratti anche dall'abitudine dei proprietari a pasturare abbondantemente. Vallevecchia, di solito, ospita alcune coppie nidificanti ed estivanti; questo nuovo gruppetto così in anticipo rappresenta una bella novità che fa ben sperare per il futuro!

Oche selvatiche (Anser anser), foto: Matteo de Luca

decoro_sx